Home > Progetto SAMORAD > Descrizione Generale

Descrizione Generale

Descrizione Generale
La misura della radioattività è uno dei parametri ambientali ancora non opportunamente investigato e che potrebbe, invece, fornire informazioni estremamente utili in molti campi della vita sociale. Questo è anche dovuto alla difficoltà nel reperire uno strumento idoneo ad effettuare accuratamente tale misura.

Il progetto SAMORAD si propone di realizzare uno strumento adatto a rilevare la radioattività ambientale ed a rendere questa informazione fruibile attraverso mappe radiometriche del territorio, effettuando misure da un elicottero (definite AGRS Airbone Gamma Ray Spectroscopy).

Questo tipo di informazione diventa tanto più cruciale quanto più il rischio di dispersione di radioisotopi di origine antropica aumenta. Il monitoraggio della radioattività naturale diventa uno strumento utile anche nella realizzazione di piani regolatori per l'edilizia pubblica e privata. Misure più localizzate possono invece essere utili nel caso di cave o distretti minerari per valutare le condizioni ambientali di lavoro dei cavatori/minatori. Può essere ulteriormente utile misurare la radioattività gamma emessa da una discarica, per verificare l'eventuale smaltimento illecito di sostanze radioattive.

Il partenariato del progetto SAMORAD ha tutte le conoscenze necessarie per garantire la realizzazione industriale di uno strumento AGRS: CAEN è leader nella realizzazione di elettronica dedicata al funzionamento dei sensori di particelle ed il Centro di GeoTecnologie dell'Università di Siena possiede un solido know-how di geofisica nucleare maturato nell'ambito del progetto Rad_Nat finanziato dalla Regione Toscana. Completano il partenariato DESYS S.r.l., solida impresa che si occuperà della progettazione del contenitore idoneo allo strumento ed alla destinazione d'uso a bordo di un elicottero, e HYDEA S.p.A. che come rappresentante di possibili utenti finali, curerà la parte di collaudo e test in un sito di interesse ambientale. La consulenza del Università di Pisa - Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione e le 6 lettere d'interesse firmate da società ed associazioni d'imprese completano il network di eccellenze su cui si radica il progetto SAMORAD.